FattiCarcinoma uroteliale: sfide diagnostiche nella citologia urinaria

Novembre 5, 2023

Il carcinoma uroteliale rappresenta un gruppo eterogeneo di tumori con sottotipi istologici distinti, ciascuno dei quali presenta caratteristiche citomorfologiche uniche. Sono stati individuati più di 13 sottotipi di carcinoma uroteliale riconosciuti nella classificazione WHO 2022 dei tumori del tratto urinario.

La citologia delle vie urinarie

“Cytopathology” (rivista ufficiale della British Association for Cytopathology e testata affiliata a oltre 20 società nazionali di citologia) ha evidenziato come sia fondamentale l’identificazione di questi sottotipi per una diagnosi accurata del carcinoma uroteliale. 

La citologia delle vie urinarie (UTC: Urinary Tract Cytology) permette infatti di identificare il carcinoma uroteliale (HGUC) e può mostrare una differenziazione divergente, come una differenziazione squamosa, ghiandolare o a piccole cellule. 

Affinché sia possibile migliorare l’accuratezza della diagnostica e si possano identificare le caratteristiche morfologiche, all’analisi citologica si affiancano analisi di immunoistochimica e analisi istologiche.

Autori: Asma Faisal A. Hassan, Patrick J. Hensley, Derek B. Allison
Fonte: Cytopathology, Volume 34, Issue 6-02 November 2023
Per leggere lo studio completo si rimanda all’Articolo Scientifico

https://www.hospitex.com/wp-content/uploads/2023/11/Esame-citologico-delle-vie-urinarie.png
Sottotipi istologici, differenziazione divergente e sfide diagnostiche nella citologia del tratto urinario
CYTOfast Plus è un marchio Hospitex International Srl

Copyright by Hospitex International srl. All rights reserved.

Privacy Policy